pangrattato-senza-glutine

3 ricette con croccante pangrattato senza glutine

Cotoletta, arancini e zucchine gratinate…con panatura fine o croccante? Entrambe e gluten free! Anche i celiaci possono regalarsi il piacere di un piatto ricco e sfizioso. In questo articolo vogliamo suggerirvi 3 ricette a base di carne, riso e verdure, da preparare a casa.

Cotoletta gluten free

La cotoletta di vitello può essere considerata una ricetta salvacena: piace a tutta la famiglia ed è davvero velocissima da preparare. Vediamo insieme quali sono i passaggi principali e i piccoli segreti da ricordare per una squisita cotoletta senza glutine!

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g vitello tagliato a fette sottili
  • 3 uova
  • pangrattato di mais
  • olio per friggere
  • pepe
  • sale

Preparazione:

Appiattite un po’ la carne con il batticarne. Preparate in un piatto fondo le uova leggermente sbattute e, in un altro, il pangrattato senza glutine, che può essere speziato a piacere con sale, pepe e parmigiano. Per la panatura, passate le fettine prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Un segreto per ottenere un effetto  croccantissimo è la doppia panatura. A questo punto, cuocete in abbondante olio bollente, facendo dorare bene entrambi i lati e servite calde, magari con un contorno di patate o di zucchine gratinate!

Ricetta arancini senza glutine

Gli arancini sono una specialità della cucina siciliana molto apprezzata: sfiziosi, saporiti e versatili.
Si tratta di mini timballi di riso che, nella ricetta originale, sono farciti con ragù di carne, ma il loro ripieno può variare a seconda della fantasia e dei gusti. Sono perfetti per tutte le occasioni: per un buffet o come piatto unico accompagnati da un’insalata. E piacciono proprio a tutti!
Per realizzare una versione di arancini gluten free basta sostituire gli e utilizzare un pangrattato per celiaci.

Ingredienti per il riso:

  • 500 g di riso carnaroli
  • 1 bustina di zafferano
  • 40 g di caciocavallo fresco
  • 80 g di caciocavallo stagionato
  • sale q.b.

Ingredienti per il ragù:

  • 100 g di macinato di vitello
  • 60 g di piselli
  • 1 cipolla dorata
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 4 cl di vino rosso
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ingredienti per la pastella:

  • 100 g di farina di riso
  • 80 g di amido di mais (maizena)
  • 300 ml di acqua
  • sale
  • 300 g di pangrattato

Preparazione del riso:
Cuocete il riso come un risotto, ma evitando la mantecatura con il burro. A fine cottura, aggiungete lo zafferano sciolto in pochissima acqua tiepida. Quando il riso si sarà intiepidito, aggiungete il caciocavallo e lasciate raffreddare.

Preparazione del ragù:
Soffriggete la cipolla tritata a fuoco basso per pochi minuti, poi aggiungete la carne macinata e fate rosolare bene. Aggiungete il sale e il pepe, poi alzate la fiamma e sfumate con il vino. Aggiungete il pomodoro e fate cuocere per circa 40 minuti e, a 10 minuti dalla fine della cottura, aggiungete i piselli. Quando il sugo sarà ben concentrato, spegnete e lasciate intiepidire.

Preparazione degli arancini:
Formate gli arancini mettendo una cucchiaiata di riso nella mano inumidita con l’acqua, aggiungendo il ragù al centro con qualche cubetto di caciocavallo fresco e richiudendo con un’altra cucchiaiata di riso. Compattate bene con le mani e procedete fino a terminare gli ingredienti.

Preparazione della pastella, panatura e frittura:
Setacciate le farine in una ciotola aggiungendo il sale e l’acqua a filo, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Lasciatela riposare per circa 20 minuti, poi immergete gli arancini, eliminando la pastella in eccesso, e passateli subito nel pangrattato gluten free (potete usare un pangrattato di mais per ottenere una panatura ancora più croccante). Una volta terminati tutti gli arancini, fate riscaldare bene l’olio di semi e friggete pochi arancini per volta.

Per gustarli al meglio, serviteli ancora caldi. 

Zucchine gratinate senza glutine

Le zucchine gratinate senza glutine sono un piatto sano, ma anche molto gustoso: si tratta di un contorno sfizioso e molto veloce da preparare che richiede l’utilizzo di ingredienti molto semplici da reperire. Inoltre, per la versione gluten free, basta sostituire il prodotto classico con un pangrattato per celiaci.

 Ingredienti:

  • 7 zucchine
  • 20 g di pangrattato senza glutine
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 60 g di mandorle
  • basilico, maggiorana e prezzemolo q.b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Procedimento:

Unite il parmigiano grattugiato, il pangrattato senza glutine, le mandorle sgusciate, le erbe aromatiche, un filo d’olio, sale e pepe, e passate tutto al mixer per ottenere un composto omogeneo. A parte, tagliate le zucchine a bastoncini e riponetele in una pirofila rivestita con carta da forno. Aggiungete un filo di olio evo sulle zucchine prima di cospargerle con il trito. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti circa. Poi accendete il grill per la gratinatura.