citta-amiche-celiaci

Città amiche dei celiaci: 3 mete europee dove poter mangiare senza glutine

Splendide destinazioni e posti accoglienti per celiaci. Sono sempre più numerose le città gluten free che possono vantare hotel, locali e ristoranti in grado di offrire una cucina senza glutine. In questo articolo vi suggeriamo 3 mete europee che consentono a chi soffre di celiachia di viaggiare tranquillo e godersi appieno la vacanza.

Parigi: viaggio gluten free nella città francese

La capitale francese è una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo per le sue mille sfaccettature: è una destinazione romantica, offre infinite opportunità culturali, non mancano le occasioni per divertirsi e fare shopping ed è conosciuta in tutto il mondo per la sua cucina. Ma che dire dell’offerta gluten free?
Anche dal punto di vista gastronomico Parigi si rivela perfetta per ogni tipo di esigenza, quindi anche per chi ha la necessità di seguire un’alimentazione senza glutine!

Negozi gluten free a Parigi

Oltre ai classici supermercati, che offrono un ampio assortimento di prodotti gluten free, in giro per la città si trovano senza problemi tantissime boulangerie e patisserie che trattano deliziosi alimenti certificati senza glutine, per consentire anche ai celiaci di gustare le tipicità francesi senza glutine ma senza privazioni! Come in Italia, anche in Francia viene utilizzato il simbolo della spiga barrata per riconoscere i cibi non contaminati da glutine.

Ristoranti senza glutine a Parigi

Anche la ricerca di ristoranti per celiaci a Parigi non è affatto problematica. Si differenziano tra ristoranti specializzati gluten free, ristoranti che propongono un menu gluten free e ristoranti che possono preparare delle pietanze gluten free. Sul sito dell’AFDIAG (Association Française Des Intolérants Au Gluten) è possibile reperire una lista di ristoranti senza glutine in Francia.

Berlino, una città tedesca amica dei celiaci

Anche la città di Berlino dimostra che è possibile viaggiare senza glutine senza preoccupazioni. Come tutte le grandi città, la sua offerta turistica è estremamente varia: sono tantissimi infatti musei e monumenti, inoltre vanta numerosi eventi artistici e musicali che attirano ogni anno un gran numero di turisti. Trattandosi di una città così grande, anche l’offerta gastronomica è decisamente variegata, multietnica e assolutamente capace di rispondere alle esigenze dei celiaci. Tuttavia, resta sempre valido il consiglio di portare con sé uno snack gluten free per ogni eventualità.

Negozi gluten free a Berlino

Molti negozi e supermercati di Berlino, in particolar modo quelli delle grandi catene, dispongono di corner o settori dedicati. Anche in questo caso, il logo della spiga barrata, emesso dall’Associazione Celiachia Germania per distinguere i prodotti gluten free, è simile a quello italiano.

Ristoranti senza glutine a Berlino

Come dicevamo, nei quartieri berlinesi ci sono molti locali che garantiscono un menu gluten free ma, fatta eccezione per le grandi catene di ristoranti con un menu senza glutine come Maredo e Block House, non è molto facile individuarli. Per questo è utile informarsi prima di partire, mediante forum e portali di settori e utilizzare delle App per individuare i locali gluten free più vicini e comodi da raggiungere.

Praga: mangiare senza glutine nella capitale della Repubblica Ceca

La terza città dove mangiare senza glutine che consigliamo è Praga.
Incantevole e magica, la capitale della Repubblica Ceca sembra conservare inalterato nel tempo il suo fascino. È un centro culturale vivacissimo, molto amata dai tanti turisti che la raggiungono ogni anno da tutte le parti del mondo. Ma si tratta di una città per celiaci? Assolutamente si!

Negozi gluten free a Praga

A Praga ci sono numerosi negozi che trattano cibo senza glutine contrassegnati dal classico simbolo della spiga barrata. Ma in questo caso bisogna fare attenzione, perché nei prodotti gluten free certificati di marca Ceca è consentita la presenza di una percentuale di glutine superiore a quella consentita in Italia.

Ristoranti senza glutine a Praga

In questa città è possibile mangiare senza glutine in numerosi ristoranti che servono pietanze tipiche ceche. Alcuni ristoranti per celiaci, come il rinomato Na Zlaté křižovatce, servono esclusivamente pietanze gluten free oltre ad un’ottima birra alla spina senza glutine e deliziosi strudel.

In alcune guide la capitale della Repubblica Ceca è stata definita una città per celiaci, quindi è una buona meta da tenere in considerazione per un viaggio senza glutine. Tuttavia, vista la barriera linguistica, nei casi in cui l’inglese non dovesse bastare, è consigliabile scaricare e stampare dal web la carta del viaggiatore celiaco.