brioche-senza-glutine

Brioche senza glutine: 3 idee per un dolce ritorno a scuola

Pan brioche, cornetti, pangoccioli: le brioche senza glutine sono tante e tutte sfiziose. Per una colazione gustosa o una merenda gluten free, sono la preparazione ideale! Il ritorno a scuola sarà più dolce: scopriamo queste tre tipologie di dolci, insieme alla ricetta della perfetta brioche col tuppo!

3 idee per rendere più dolce il ritorno a scuola

Siete in cerca di un’idea per rendere più dolce il ritorno a scuola dei vostri bambini? Una merenda gluten free può essere la risposta giusta, perché accontenta davvero tutti i gusti.
Per chi ha meno tempo da dedicare alla preparazione di manicaretti fatti in casa, ci sono tantissime novità, golose e sane, da mettere nello zainetto dei propri bambini: muffin, plum cake e crostatine senza glutine!
Per chi invece ha la possibilità di preparare con le proprie mani dei dolci senza glutine, vediamo subito tre idee da non perdere…

Brioche senza glutine: ricetta

Ecco una ricetta di brioche senza glutine a prova dei palati più esigenti: la consistenza di questo impasto, che ricorda la famosa brioche col tuppo siciliana, vi conquisterà!

Tempo di preparazione: 1h
Tempo di lievitazione: 3h

Ingredienti:

  • 300 g di farina senza glutine per dolci lievitati
  • 30 g di zucchero semolato
  • 30 g di sciroppo di glucosio (oppure un miele dal sapore delicato)
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 120 g di latte
  • 10 g di lievito di birra
  • Sale q.b.
  • scorza grattugiata di 2 limoni

Preparazione delle brioche senza glutine

Versate la farina in una ciotola e impastate aggiungendo un uovo per volta. Continuando ad impastare, aggiungete gli altri ingredienti: versate a filo il latte, in cui avrete precedentemente sciolto il lievito. Aggiungete lo zucchero semolato e la scorza di limone grattugiato. Se desiderate dare all’impasto il caratteristico colore giallo della brioche col tuppo siciliana, aggiungete anche un pizzico di zafferano. Poi versate lo sciroppo. Gli impasti gluten free solitamente assorbono più liquidi. Quindi, se occorre, aggiungete ancora un po’ di latte a filo. Aggiungete il sale e il burro a temperatura ambiente precedentemente mescolato per essere reso più cremoso.
Visto che si tratta di una lavorazione lunga, per l’impasto è consigliabile utilizzare una planetaria.

Lasciate lievitare l’impasto per circa 1 ora, poi formate le brioche (se desiderate dare la tipica forma col tuppo, aggiungete una pallina più piccola su ogni brioche). Posizionatele su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno. Per ottenere la doratura, spennellate le brioche con un tuorlo d’uovo diluito con un cucchiaio di latte. Lasciate lievitare per altre 2 ore. Spennellate una seconda volta con delicatezza e cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti.
Una volta raffreddate, queste morbidissime brioche senza glutine sono pronte da gustare, semplici o farcite!

Pangoccioli senza glutine

I pangoccioli senza glutine sono degli squisiti paninetti di pan brioche con gocce di cioccolato inserite direttamente nell’impasto. La loro forma pratica e la possibilità di essere congelati per un utilizzo successivo, li rende una merenda ideale da preparare per i bambini celiaci… ma anche per gli adulti più golosi.

Per la preparazione dei pangoccioli è possibile utilizzare la stessa ricetta proposta per le brioche senza glutine: basta aggiungere un’abbondante manciata di gocce di cioccolato senza glutine nell’impasto e formare delle palline più piccole, più pratiche da utilizzare.

Cornetti senza glutine… e senza lattosio!

Avete mai pensato di preparare in casa dei cornetti gluten free? Perfetti per una colazione senza glutine o come idea per una merenda gluten free super golosa, i croissant non sono facilissimi da preparare, specialmente se si utilizza una farina senza glutine. Ma con questa ricetta, otterrete dei cornetti fragranti, profumatissimi e deliziosi, adatti per celiaci e intolleranti al lattosio!

Tempo di preparazione: 2h
Tempo di lievitazione: 3h

Ingredienti per 12 cornetti:

  • 400 g di farine per dolci lievitati
  • 40 g di burro senza lattosio
  • 30 g di zucchero
  • 135 g di latte freddo senza lattosio
  • 120 g di acqua frizzante fredda  
  • 15 g di lievito di birra fresco (senza glutine)
  • Sale q.b.
  • 4 g di aceto di mele
  • 7 g di guar senza glutine

Per la sfogliatura:

  • 200 g di burro senza lattosio

Preparazione dei cornetti senza glutine e senza lattosio

Sciogliete in una ciotola latte, acqua, lievito e un cucchiaino di zucchero. Versare sul composto la farina setacciata e il restante zucchero. Cominciate ad impastare (preferibilmente con l’aiuto di un’impastatrice) e aggiungete aceto, sale e burro, già ammorbidito a temperatura ambiente.
Avvolgere il panetto nella pellicola e far riposare in frigo per circa 6 ore.
Ora passate alla sfogliatura: stendete il panetto di burro, fino a formare un rettangolo sottile.
Formate un rettangolo con l’impasto e stendete il burro su una metà di questo, poi richiudete sigillando i bordi, schiacciando un pochino evitando gli strappi. Fate riposare in frigo per 30 minuti. Poi stendete ancora con delicatezza il rettangolo e ripiegatelo per tre volte e lasciate riposare in frigo per 30 minuti. Ripetete ancora una volta quest’ultimo passaggio.
Stendete l’impasto creando due rettangoli dello spessore di 3-4 mm e lasciate riposare ancora in frigo.
A questo punto tagliate i triangoli per creare i croissant, spennellateli con l’uovo e fateli lievitare per circa 2-3 ore su una teglia coperta con carta da forno. Poi infornate in forno preriscaldato statico a 220° per 10 minuti, e ancora per 10 minuti a 200°.
Una volta raffreddati su una gratella, questi deliziosi cornetti senza glutine sono pronti da gustare!